Archivi categoria: Please Mr Postman

Parliamo un po’ su di noi – 7. Con la fede nel futuro felice

mujeres libres

C’è una rinascita, nell’aria: lo mostrano anche le mail di spam. Scordatevi approcci brutali, link ipertestuali buttati là. Per non parlare dell’ormai vetusto enlarge your penis. Noi abbiamo speranza. Anzi, ce l’ha Olga: lei ha mandato questa mail al caro Capra, che a sua volta me l’ha girata. Una mail che ha come oggetto “con la fede nel futuro felice” e non solo come oggetto.

Con la fede nel futuro felice)

Ok, abbiamo capito.

Ciao! Mi permetta di presentarmi!

Prego.

Il  mio nome completo-Olga.

Quattro lettere come nome completo. Sotto la media. Ma dimmi, quindi O. è il soprannome? Quella de L’Histoire de. Ma va’?

I – 30 anni, ma per favore non credo che ero molto giovane!

Cara, tutti siamo stati molto giovani. Ma non buttarti giù. Sono più vecchio di te.

I – una donna molto grave con alta levatura morale.

Orca miseria. Mi fa piacere. Grave e con alta levatura morale. Ti presenti con Monti?

A  dire  il  vero,  I – donna molto intelligente e socievole. Ho molti amici, e possono dirmi che ero – un popolo divertente, gentile, sincero e aperto! I dolcezza e umile.

Contento di intelligenza e socievolezza: per non parlare degli amici. Ma non ti sembra di esagerare dicendo di essere (o di essere stata) un popolo, per quanto divertente, gentile, sincero e aperto? I tuoi amici confermano, va bene. Ma perché eri? Sei estinta? Tipo dodo? Dodo dolcezza umile?

Lavoro come manager. Mi piace molto il mio lavoro.

Bene, importante anche questo: fare un lavoro che piace è fondamentale.

Io  preferisco mantenere il mio corpo in forma, e – la mia regola – di essere in buona forma! Mi piacerebbe continuare la nostra corrispondenza!

Con nuoto e piscina mi hai convinto. La salute è importante. Ti immagino una donna forte, popolare (nel senso di popolo), con una buona posizione e un bel fisico. Parliamone.

Prego email me direttamente alla mia email: keeleylib074@hotmail.com. Aspettero con impazienza la tua risposta!

Sì, ti scrivo subito.

Il tua Olga.

Il e tua? Ecco il trucco. E vabbè. Nessuno è perfetto. Ti scrivo lo stesso.

Lascia un commento

Archiviato in Please Mr Postman

Parliamo un po’ su di noi – 6. L’oracolo

Lo spam si sta evolvendo e noi non ce ne accorgiamo: altro che le solite cose! Ieri alle mail del lavoro sono arrivati messaggi sibillini e irridenti, profondi e sconcertanti. Come se venissero da una versione malamente copiata, imputridita e involgarita di Carmelo Bene. O dal migliore libro di Fabio Volo. Frasi che hanno un pizzico di trivialità, ma nessun accento. Ecco il primo esempio.

Tutte queste parole e trucchi impallidisce semplicemente contro l’oscenità in forma di linguaggio osceno.
Forse questo e perche queste parole evocano delle profondita dell’inconscio e animale qualcosa, qualcosa in quello che a volte non ammettere a se stessi, qualcosa che ha visto in uno dei porno e rimase per molti anni nel nostro subconscio.
Tra queste espressioni possono essere soddisfatte,

e segue un link che mi sono ben guardato dal cliccare.
Vi rendete conto della riflessione wittgensteiniana sul linguaggio, poi mischiata a un approccio freudiano, e infine decorata con una spruzzatina di Moana Pozzi? Geniale.
Ma voi direte: l’oracolo solitamente si esprime con frasi sì involute e profonde, ma brevi e secche. Infatti: ecco la seconda mail.

Il modo più breve e sicuro di rovinare i rapporti con molte persone – dire loro la verità su di loro.
Quante persone non hanno fiducia in ogni caso alla fine si scopre che non avevo a fidarsi ancora di più.
Labor ha fatto una scimmia dall’uomo. E dal trasporto cavallo.

Lo so, siete rimasti pietrificati di fronte al distico finale. Che scarto incredibile, eh, che mimesi stilistica! Uno pensa che sia incappato in una mail di appunti di Alberoni, invece scivola in uno status su Facebook di un utente a caso e poi, tac, piomba sul finale che dà una decisa spallata alle teorie evoluzioniste, il tutto in una manciata di parole. E lo chiamano spam…
Enlarge your thoughts.

2 commenti

Archiviato in Please Mr Postman

Parliamo un po’ su di noi – 5. La crisi e la Cina

Anche questa volta, amici, niente sesso: esaminiamo una mail che parla nuovamente di soldi, l’altro grande motore del mondo. Ma è una mail intrisa di Zeitgeist, lo spirito dei tempi. Eccola, per intero.

All’attenzione di:
Ti ho contattato in questo modo a causa di una operazione finanziaria che prevede un deposito di $ 17,3 a mia banca in Cina. In qualità di senior manager e l’ufficiale conto del depositante defunto, vi assicuro che questa transazione sarà fatto legalmente senza rischi per voi.
Informazioni dettagliate su questa transazione sarà inviata al tuo indirizzo quando ho ricevuto la tua risposta.

Cordiali saluti, Jan Yiun

Diciassette dollari e trenta cents. Pensate che un tempo tentavano di truffarti con mail-spam in cui si menzionavano cifre a sei zeri. “The times, they are a-changin'”.

Lascia un commento

Archiviato in Please Mr Postman

Parliamo un po’ su di noi – 4. Essere e avere

Scomodo il bestseller di Erich Fromm per raccontarvi di una mail arrivata non direttamente alla mia casella, ma giratami dall’amico Capra dei Gazebo Penguins. “Secondo me ti piace”, mi ha detto. Vero.

Caro amico e partner di essere,
Ehi, partner di essere non me l’aveva mai detto nessuno. Chi sei?

Sono Dr. Alexander Van Niewhoven l’assistenza personale al signor Henk Kroeze, Presidente, SNS Bank N.V, Paesi Bassi.
Piacere, Francesco. A malappena ho un conto in banca: Alexander, parti avvantaggiato.

Ho un suggerimento protetto business per you.
Se è protetto, sentiamo: si sa che i suggerimenti occasionali possono essere pericolosi. Almeno non mi vuoi sposare.

Before la rivolta Libia e attacco della NATO sulla Libia il nostro cliente il generale di brigata Al-Ali Atallah abgari,  Aiuti vicino a Muammar Gheddafi, che è anche un uomo d’affari fatto una serie di deposito vincolato per 18 mesi di calendario, con un valore di trenta milioni di dollari Stato Uniti (20.000.000,00 euro) solo nel mio ramo. Alla scadenza è stato inviato alcune comunicazioni  a lui, anche durante la guerra. succedendo ora in Libia.
Ammazza, Abgari… Ne aveva di risparmi! Sì, lo so che sta succedendo in Libia. Va’ avanti.

Ancora una volta abbiamo mandato un altro messaggio fuori tre settimane fa solo per noi per scoprire che il generale di brigata Al-Ali Atallah abgari con hiswife e unica figlia era stato ucciso da Gheddafi, gli uomini s quando avevano stava cercando di difetto al gruppo di opposizione in Bengazi.
Oh, ma è una tragedia, li hanno sterminati!

After ulteriori indagini si è anche scoperto che il generale di brigata Al-Ali Atallah abgari non ha dichiarato alcun parente più prossimo nelle sue carte ufficiali tra cui i documenti di suo deposito bancario.
E quindi?

E ha anche confidato in me l’ultima volta che Wasat mio ufficio che nessuno tranne me sapeva del suo deposito nella mia Bank.
E allora, Alexander, avevi una storia con lui: dai, io capisco la confidenzialità dei dati bancari… Ma poi, scusa, nessuno in banca si è insospettito? Uno ha milioni di Europa o Stato Uniti ed è normale?

So, venti milioni di Euro (20.000.000,00 euro) è ancora giace in la mia banca e nessuno potrà mai farsi avanti per reclamarlo.
Sì, ho capito la cifra (la cifra): li darete in beneficenza?

Quello che mi preoccupa di più è che secondo le leggi del mio paese alla scadenza 6 anni i fondi tornerà alla proprietà del governo olandese, se nessuno si applica a rivendicare i fondi.
Li riprende lo Stato, capisco: che sia lo Stato olandese mi preoccupa assai meno dell’eventualità che questi soldi arrivassero in Italia. Ma io che c’entro?

In questo contesto, il mio suggerimento per voi è che io vi piace come aforeigner di presentarsi come il parente più prossimo toBrigadier generale Ali Al-Atallah abgari in modo che si sarà in grado di ricevere i suoi fondi.
Ah, ecco! Una truffa da commedia all’italiana! Ma che è? Totò sceicco? Mi immagino vestito da arabo-dei-fumetti. E poi io non ho l’aspetto del libico, su…

Una volta che i fondi sono stati trasferiti conto bancario toyour nominato condividiamo nella proporzione del 60% per me, il 40% per voi,
Sessanta a te, quaranta a me: l’unica cosa finora verosimile della mail. Operazione “Conto Toyour” mi piace: la suggerisco come nome all’Interpol.

Se siete interessati vi prego di inviarmi informazioni di sotto,
1. Nome e cognome ed età
2. Numero di telefono privato
3. Fax Linea
4. Attuale indirizzo di residenza
5. Occupazione (OBBLIGATORIO)
Il numero di scarpe? Almeno il codice fiscale! Ma davvero vuoi sapere la mia OCCUPAZIONE?

Infine, dopo che io vi fornirà maggiori dettagli su thistransaction. Il tuo primo risposta a questo messaggio sarà highlyappreciated. Rispondi al mio indirizzo personale di posta elettronica: alexander.niewhoven @ aol.com
Distinti saluti

Ci penso e le faccio sapere… Sai mai che il Paese crolla: 8 milioni di qualsiasi cosa farebbero comodo.

3 commenti

Archiviato in I Am The Walrus, Please Mr Postman

madonna@madonna.god

Nella mail di questo blog è giunta, l’altro giorno, una mail dal titolo altisonante: “TERZA PARTE DEL SEGRETO DI FATIMA”. “Urca”, ho pensato, “finalmente la Chiesa si modernizza e fa spam.” Ma le mie aspettative erano sottodimensionate, infatti a scrivermi è stata la Madonna in persona, tramite il “Gruppo dell’Amore della Santissima Trinità”, che dice: “Siamo un gruppo di preghiera cattolico e divulghiamo i messaggi che la Madonna ci dona per il mondo intero”.

Il gruppo ha sede a Oliveto Citra, un paesino campano dove la Madonna è apparsa a dodici (eh) ragazzini nel 1985. Da allora la Madonna non fa altro che mandare messaggi, ma mica solo lei, eh: i messaggi li mandano Dio, Gesù, santi e arcangeli. Ogni tanto anche Bernadette, per non essere da meno: e poi lei di apparizioni ne sa a pacchi. Giustamente gli olivetani si vantano di avere questo corridoio preferenziale sconosciuto ai più e decidono di pubblicizzarsi con sito e mail.

Ma attenzione: la mail dice “Messaggio donato attraverso il gruppo dell’amore della Santissima Trinità”. Niente da fare: la Madonna ha delle preferenze e le dimostra pure. Per conoscere i suoi pensieri non possiamo che iscriverci ad una volgarissima newsletter. Nel seguito della mail la preferenza della Vergine per il paesino del salernitano viene riportata nel messaggio per il decennale dell’apparizione. In questa mail, missiva, lettera?, datata 4 luglio 2010, “decimo anniversario della prima manifestazione” (ma non era del 1985 la prima?), si racconta tramite l’uso quasi teatrale di parentesi e corsivo, qualcosa di incredibile.

“Quando la Mia Statua, che è nella Stella, piangerà lacrime di gioia, nello stesso momento anche a Fatima la Mia Statua piangerà lacrime di gioia, e tutti voi sarete grandi testimoni di questa Mia profezia. Ed è per questo che oggi avete assistito a questo prodigio che è accaduto anche a Fatima. (Mentre il cielo era limpido, con un sole di piena estate, all’improvviso si è annerito, piovendo a dirotto, con fulmini e tuoni; ma al momento della Manifestazione ha smesso di piovere e un raggio di sole ha invaso la Stella).”

E se pensate che a luglio ci possa essere un temporale estivo, be’: che siate dannati.

Lascia un commento

Archiviato in Lady Madonna, Please Mr Postman

Parliamo un po’ su di noi – 3. Le notti bianche

Scusate, non resisto: mi tocca ancora una volta raccontarvi di una bizzarra mail non uccisa (per fortuna) dal filtro antispam, che ha come oggetto, più che una frase, una scivolata sulla tastiera: “ghjfkg ciao”. Sentite qua.

KNDHS Ciao
KNDHS Ciao anche a te!

Il mio nik  nome Tata!
Ti presenti per soprannome? Quanta gioventù, Tata. Puoi chiamarmi Fra.

Penso che dovresti sapere che io vivo in Ucraina a Kiev! Sufficientemente grande e bella citta! 
Sì, è un’informazione utile, certo. E sono contento che la città non sia troppo piccola per te, Tata.

In generale, ci sono nato e vivo a oggi!
Sì, ma no, non volevo farmi gli affari tuoi.

Io non ti prende molto tempo! Da quando ha apprezzato il tempo e non lo trascorrono in bianco!
Be’, che profondità: hai apprezzato il tempo e… non lo trascorri in bianco? Quindi dormi?

Mi piacerebbe avere familiarita con questo uomo!
Ma come, anche tu mi usi come tramite? Che uomo?

Ho 27 anni e voglio avere un rapporto serio e forte! Come una persona normale!
Giusto! E che cavolo! Hai 27 anni, basta flirt adolescenziali! Ma che uomo?

Per fare questo, e io mangio te ? non mi interessa flirtare e di socializzazione, sono molto stanco di questo!
Ehm, come? O Tata Mantide, ma, come “io mangio te”? Niente flirt, niente socializzazione: torridi amplessi domestici e basta? Se ti metti il tovagliolo prima di iniziare, però, urlo.

Voglio trovare un uomo serio!
Pensavo… buono.

Che egli mi sostenga nei momenti difficili e, soprattutto, ha voluto essere con me e apprezzare il nostro rapporto!
Giusto!

Cerco un uomo, che mi poteva amare per la mia pace interiore, per il mio personaggio, per i miei valori della vita! Per me, non importa come si guarda, la cosa principale che si erano buone, l’uomo simpatico!
Ehi, io ci ho fatto una fortuna sul “non bello ma simpatico”! Poi, noi italiani, si sa… Le matte risate. Ma com’è quella cosa del personaggio?

Per me, l’onesta e importante, il tuo mondo interiore, il tuo personaggio!
Anche il mio personaggio, eh. L’amore recitato.

Non so cosa mi ha spinto a corrispondenza via Internet! Ma ho deciso di provarlo! Se, tuttavia, mi piace comunicare con voi! E sarete agio con me! 
Eh, uno dei grandi vantaggi della Rete: avvicina le persone. Ma non è che se non va con me, molli tutto, disdici l’abbonamento a RuTelecom, eh.

Poi cercheremo di soddisfare. ?
Ma com’è ambigua quest’interpunzione! Soddisfare cosa, eh? Eh?

E saremo in grado di vedere in tempo reale!
La soddisfazione? Ah, ci spero. Di amoreggiamenti in differita…

Beh, forse si sono interessati alla domanda “perche sei tu?”
I lettori del blog? Sì. Perché io?

La mia ragazza ha conosciuto due anni fa con un uomo dall ‘Italia! Un anno fa, si e trasferita a vivere con lui a Roma! Hanno un grazioso appartamento e sono molto amichevoli in diretta!
La tua ragazza? Sempre più torbido. Congratulazioni ai due, comunque: l’ottuagenario pappone è contento? Ma soprattutto, Tata: che è ‘sta cosa della diretta? Vi mandate le cassette? Fate i collegamenti via satellite?

Al momento, mi chiama una visita! E forse presto faro il volo ad essa! Potremmo incontrare! Vi e un’altra opzione che si arrivera a me! E poi faremo il volo in It Together! 
Una visita a Matusalemme e alla tua amica? Insieme? In aereo? In it? E qual è l’altra opzione? Tata, te lo confesso: sono confuso.

Ma e il momento spettacolo. ?  Non dobbiamo guardare prima ?
Ancora l’interpunzione maliziosa! Spettacolo, uhm. Guardare, sì?

Ancora una volta, sto cercando un buono, buono, onesto. che ha bisogno di una relazione seria. Se sei cosi avanti alla vostra risposta. Se non sei pronto non sprecare il no non e il mio tempo. 
Cioè, se non sono buono, buono, onesto non ti scrivo neanche no? Neanche “no, grazie”?

Come ho detto, non ti distrarre! Mi auguro che non sia tolto molto tempo!
No, non mi distraggo, torno alle mie cose. Ma, come ti contatto?

Il mio conto irinkait@yahoo.com Cordiali saluti Tata
Il tuo conto, eh? Va bene. Ti mando qualche soldo. In diretta, sì.

1 Commento

Archiviato in I Am The Walrus, Please Mr Postman

Docente e discepolo

Mi è arrivata di recente una mail, che ha come oggetto “Insufficienze da recuperare per tuo figlio?”. Pur non avendo un figlio, l’ho aperta. Si trattava della pubblicità di un simil-CEPU, tanto per stare sul pezzo. La mail, sottoforma di newsletter, oltre a ribadire la domanda dell’oggetto, dice che “Con noi tuo figlio recupera in fretta”.
E, a giudicare dalla foto presente nella suddetta mail, si innamora anche del tutor.

Lascia un commento

Archiviato in I Am The Walrus, Please Mr Postman