Scambi di persona

Ieri sono andato in banca, per controllare alcuni movimenti sul mio conto. Quando compare il mio numero sul display in alto, vado verso la cassa libera. Dietro il bancone c’è un uomo di una cinquantina d’anni: comincio a chiedergli delle informazioni, dandogli ovviamente del lei. Il discorso si infittisce e l’impiegato si rivolge a me dandomi del tu.
Da qualche anno ho deciso che, casi estremi a parte, do del lei alle persone che non conosco (a meno che non siano coetanei, colleghi, sodali o tutte e tre le cose), ma di conseguenza mi regolo su come l’altra persona si rivolge a me. Credo si tratti di una questione di rispetto: non ho più dodici anni.
Quindi ho iniziato a dare del tu all’impiegato.
Per un po’ mi ha risposto dandomi del tu, ma, quando il discorso tra di noi stava per finire, è tornato al lei.
L’ho salutato dicendogli “La ringrazio, arrivederci”.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in I Me Mine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...