Buonasera, tristezza

Tranquilli, non state per leggere un post tardo adolescenziale, né lamentele su amori non corrisposti.
È solo il caro, vecchio annuncio di ciò che potrete sentire stasera dalle 2230 in Monolocane.
Sarà mio gradito ospite (telefonico, ma in diretta) Paolo Madeddu, autore insieme a Paola Maraone di Da una lacrima sul viso, un libro piuttosto divertente anzichenò, che esamina le cinquanta canzoni più tristi del pop italiano, considerandole come terapia omeopatica ai mali d’amore.
Ovviamente, perché abbia efficacia, la puntata dev’essere ascoltata col cuscino sulla faccia a soffocare i singhiozzi e con ulteriore sottofondo di canzoni di f degregori.

Ciao! Vuoi sentire Monolocane? Bene! Se sei a Bologna, prendi la tua vecchia radio, accendila e sintonizzati sui 96.3 o 94.7 MHz. Se sei altrove o non hai un apparecchio radiofonico, usa il computer. È facile! Basta cliccare qua. Dai! Eh! Su! Oh.

5 commenti

Archiviato in Eight Days A Week

5 risposte a “Buonasera, tristezza

  1. Bella idea, ma quante ce ne sono NON di Masini?

  2. utente anonimo

    ci sono TUTTE quelle di baglioni?
    marla

    “And when I awoke
    I was alone, this bird had flown”

  3. c’è “bella stronza” di masini e ben tre di baglioni, tra cui “lampada osram”.
    ammettilo, marla: hai pianto con la faccia sul cuscino sentendo l’altro claudio nazionale (no, perché, dico, non dimentichiamoci di claudio villa, primo citato nel libro e citato anche nel titolo del post qui).

  4. Ti piace Bollani? e’ bellissimo anche Les Fleurs Bleu. ciao!

  5. ciao sisternet!
    non l’ho sentito, quello.
    però “abbassa la tua radio” ce l’ho.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...